ARTICOLI

Saldatura con CMT delle Tasche Inox

Saldatura, Arroweld

Saldatura con CMT delle Tasche Inox

26 feb, 2021

Oggi vi racconterò un’attività che ho svolto presso due clienti che producono serbatoi
inox per il settore enologico.

E’ una vicenda che quando ci penso mi fa anche sorridere perché questi clienti si
conoscono molto bene difatti sono concorrenti ma anche molto amici e uno dei due nel venire a conoscenza che stavamo testando ,presso lo stabilimento dell’amico, il CMT ci ha subito contattati perché anche lui voleva testare il nostro prodotto.

Soprattutto perché se il processo di saldatura che volevamo proporgli era idoneo alle
sue esigenze voleva essere il primo ad inserire questa novità.

Il prodotto che siamo andati a testare è stato il CMT Fronius e l’abbiamo utilizzato per
saldare le tasche inox per il raffreddamento del serbatoio.

Attualmente i clienti utilizzano dei TIG per riempire l’asola tra le due lamiere, questo
processo è sicuramente di qualità però richiede un’ottima manualità e precisione nella
preparazione del giunto.

Quello che vorrebbero ottenere i clienti è un’ottima saldatura, velocizzare l’esecuzione
e che non richieda grandi manualità dell’operatore oppure di poterlo applicare
all’impiantino automatico senza troppe difficoltà.

L’attività che siamo andati a svolgere è stata in prima battuta svolta su un campione
che il cliente ci ha gentilmente preparato in modo da riuscire a trovare il parametro di
saldatura, che tutto sommato con l’aiuto preciso del processo di saldatura CMT PURO
siamo riusciti a settare facilmente.

Schermata 2021-02-26 alle 08.55.29

 

Col parametro corretto in tasca siamo passati a testare tramite un altro campione la
tenuta di saldatura e l’abbiamo fatto tramite l’aggiunta di un innesto rapido per l’aria ed un manometro che testerà la pressione.

Schermata 2021-02-26 alle 08.55.48

 

Completate tutte le saldature abbiamo collegato l’impianto ed abbiamo erogato una
pressione di 10 bar, calcolando che l’impianto in questione quando lavorerà avrà un
massimo di 3bar.

L’esito del test è stato positivo quindi siamo passati ad effettuare le saldature in opera.

 

Schermata 2021-02-26 alle 08.58.15

 

Da come potete vedere dalle immagini sottostanti noterete che le saldature vengono
effettuate appoggiando l’ugello torcia direttamente sul giunto e tramite la funzione
SPOT l’operatore preme il pulsante torcia ed il ciclo di lavoro rimane attivo per il tempo
già preimpostato. Nel nostro caso uno spot da 0,3 secondi.

Abbiamo quindi ottenuto quello che volevano i clienti.

- Saldature OK

- Velocità di esecuzione

- Manualità dell'operatore non necessaria


RISULTATO:
Abbiamo venduto gli impianti da tutti e due i clienti.

Schermata 2021-02-26 alle 09.00.32    Schermata 2021-02-26 alle 09.00.41

Schermata 2021-02-26 alle 09.01.00

 

Scritto da

Roberto Consoli
Roberto Consoli

Tecnico applicativo e dimostratore presso il Gruppo Arroweld Italia

Vai alla scheda dell'autore

Commenti